Home»Davanti allo schermo»Al Cinema con Zia – Gli Incredibili 2: il ritorno dei supereroi formato famiglia



Al Cinema con Zia – Gli Incredibili 2: il ritorno dei supereroi formato famiglia

Gli Incredibili è un franchise davvero “incredibile”. Non è infatti da tutti riuscire a farsi ricordare con affetto dal pubblico dopo ben quattordici anni, il tempo che è servito a Brad Bird, il regista del primo film, a concretizzare un seguito che fosse almeno degno del predecessore. Ed è incredibile perché, nonostante il primo episodio della serie supereroica di Disney/Pixar fosse sorprendente perché nel contempo iniziatore e innovatore di un genere cinematografico che nel 2004 ancora non esisteva (quello dei cosiddetti “cinecomics”), l’odierno “capitolo 2” delle avventure con protagonista la famiglia Parr, nei cinema da ieri, riesce ancora una volta ad avere qualcosa da dire, stavolta in un panorama filmico a dir poco sovraffollato, tracimante di super eroi con super poteri – e super problemi.

Gli Incredibili 2 è il seguito del capolavoro Disney/Pixar del 2004.
Gli Incredibili 2: la famiglia Parr torna in azione dopo 14 anni!

L’obiettivo de Gli Incredibili 2 è quello di puntare di nuovo su una storia che guardi all’attualità, capace di appassionare i bambini seduti in sala – in questo senso, è ottimo per i vostri nipotini – e allo stesso modo di offrire ai grandi che li accompagnano degli spunti di riflessione interessanti – per cui anche voi zie non avete scusanti. Della famiglia di eroi di rosso vestiti questa volta spicca la figura di mamma Helen alias Elastigirl, chiamata a riabilitare il ruolo dei super vigilanti agli occhi dell’opinione pubblica. Non sarà lei, stavolta, a occuparsi dei problemi di casa: toccherà invece a papà Robert/Mr. Incredible, ex leader dell’incredibile gruppo rimasto senza un impiego, l’arduo compito di badare ai problemi adolescenziali di Violetta, all’irruenza del giovanissimo – e ipercinetico – Flash nonché, soprattutto, alla crescita del piccolo Jack-Jack, unico figlio che, causa la tenera età, sta scoprendo i propri superpoteri giorno dopo giorno, con tutte le conseguenze comico-distruttive del caso.

Gli Incredibili 2 parla di una ritrovata forza femminile, di temi spinosi come il pericoloso aumento della disoccupazione e l’onnipresente dittatura mediatica, ma parla soprattutto di famiglia, di come i problemi del quotidiano debbano essere necessariamente affrontati insieme, senza aver timore o vergogna di scambiarsi ruoli che la società ha storicamente dipinto come prestabiliti e inamovibili. Il tutto senza rinunciare a uno stile giocoso e divertito, fatto di scene action mozzafiato, di piani malefici da sventare e di tanto, tantissimo umorismo. Un film incredibile, per l’appunto.

Ricapitolando…

Titolo: Gli Incredibili 2
Anno: 2018
Durata: 119 minuti
Regia: Brad Bird
Genere: animaZione

Se poi voleste comprare a vostro nipote un videogioco a tema Gli Incredibili, mi raccomando: leggete l’approfondimento di Professione Zia su LEGO Gli Incredibili!

Buona visione!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

HOME - CHI SIAMO - RUBRICHE - CONTATTI
Policy Privacy
PROFESSIONE ZIA - Copyright 2017. All rights reserved
×