Home»Davanti allo schermo»Disincanto: una serie per i nipoti più grandi, dall’autore dei Simpson



Disincanto: una serie per i nipoti più grandi, dall’autore dei Simpson

Disincanto è la nuova, divertente serie tv targata Netflix ideata dall’autore dei Simpson Matt Groening, perfetta per i nipoti più grandi.

Disincanto è un cartone animato, ma non commettete l’errore di farlo vedere ai vostri nipoti più piccoli. È la conferma che etichettare l’animazione tout court come “prodotto per bambini”, nel 2018, non ha davvero alcun senso, perché il nuovo show di Matt Groening diverte, sì, ma lo fa in modo tutt’altro che infantile. Chi tra voi zie non avesse mai sentito né letto il nome dell’autore, consideri che si tratta del creatore de I Simpson e di Futurama, due serie televisive che non dovrebbero aver bisogno di presentazioni. Disincanto ne segue le orme politicamente scorrette, ma lo fa a ritroso: se la Springfield di Homer e famiglia raccontava il presente americano e la New York fantascientifica di Fry e compagni ne immaginava le derive future, la Dreamland del nuovo appuntamento targato Netflix è invece totalmente ambientata in un passato medievaleggiante, un po’ à la Trono di Spade e affini.

Disincanto è la nuova, divertente serie tv targata Netflix ideata dall’autore dei Simpson Matt Groening, perfetta per i nipoti più grandi.
Bean, Luci ed Elfo: i bizzarri protagonisti di Disincanto!

La protagonista di questa storia è Bean, la figlia del re, principessa atipica che al matrimonio combinato dal padre preferisce qualche bevuta al bar del regno, le scommesse e una vita libera da ogni vincolo. Quando incontrerà fatalmente Elfo, un elfo –appunto- fuggito dalla sua città tutta “sorrisi e buoni sentimenti” in cerca di nuovi stimoli, e Luci, un piccolo demone che tutti confondono con un gatto nero, la ragazza avrà finalmente modo di divincolarsi dalla vita di corte per vivere nuove, mirabolanti avventure.

Forte di un umorismo sferzante che rivive in un cast di personaggi stravagante e in situazioni fra il comico e il demenziale, Disincanto parla di un mondo lontano e bislacco per parlare – e mettere in scena i paradossi – della nostra società contemporanea, assurda e incoerente tanto da chiedersi se dal passato, in effetti, non ci si sia mossi di un millimetro. Una sitcom a disegni che, per il suo linguaggio maturo, potrebbe facilmente divertire anche voi zie, tanto da diventare un pretesto per ritrovarvi con i vostri nipoti ormai cresciuti a ridere comodamente davanti al divano di casa. La prima stagione, composta di dieci puntate, è già bell’e disponibile su Netflix. Datele una possibilità!

Buona visione!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

HOME - CHI SIAMO - RUBRICHE - CONTATTI
Policy Privacy
PROFESSIONE ZIA - Copyright 2017. All rights reserved
×